Privacy Policy

Presentazione - UTE Acquaviva delle Fonti

Anno Accadenico 2023/24
Anno Accadenico 2023/24
Vai ai contenuti

Presentazione

Storico > Offerte formative > Offerta formativa 2022-23
CITTADINI ATTIVI : SEMPRE PRONTI AD APPRENDERE

Nell’arco dei 23 anni di vita, il progetto culturale UTE ha subito un dinamico e continuo processo evolutivo.
L’innovazione, nelle modalità di apprendimento, ha lentamente condotto l’utenza ad utilizzare e coniugare manualità e sistema digitale.
Una accelerazione del processo di digitalizzazione è stata data dalla pandemia e il lockdown ci ha repentinamente messo di fronte ad un bivio: sospendere le attività o provare ad insegnare ai corsisti l’utilizzo del computer e del telefonino per la DAD: una vera sfida!
Non è stato facile, soprattutto perché l’Ute di Acquaviva conta centinaia di soci, non più giovani, poco propensi ma anche lontani dall’utilizzo dei nuovi mezzi informatici. Ora, dopo 2 anni di attività coercitivamente contaminata dalla DAD, l’innovazione digitale comincia ad essere percepita una opportunità, lo strumento del futuro con cui tutti, che si voglia o no, dobbiamo cimentarci.
Il nostro obiettivo è quello di avvicinare tutti al mondo digitale, per garantire loro la possibilità di poter usufruire di quei servizi che la Pubblica Amministrazione, il Servizio Sanitario mette a disposizione on line, sottraendo l’utenza a lunghe file di attesa presso gli sportelli.
E’ lapalissiano che il mondo virtuale non potrà mai sostituire il mondo reale, fatto di sorrisi, abbracci, di socialità. L’uomo, come affermava il filosofo Aristotele, è un animale politico e, in quanto tale, è portato per natura a formare Comunità, pertanto ha bisogno di vivere la Città, di condividere la socialità. La DAD, lo Spid, validi e insostituibili strumenti al nostro servizio, completano l’homo sapiens, sono una marcia in più per stare al passo coi tempi, ma non potranno mai sostituire il rapporto epidermico, interpersonale, relazionale tra persone.
Siamo pronti nel nuovo A.A a ripartire con entusiasmo e convinzione, proponendo una vulcanica offerta formativa degna di una Scuola per adulti che da 23 anni è riconosciuta sul territorio come collante di una popolazione che inevitabilmente invecchia ma che ha ancora tanto da dare e trasmettere ai più giovani: saperi, tradizioni, competenze, patrimonio di vite vissute, tracce indelebili di storia che non vanno perse ma trasferite.
Celebriamo quest’anno i vent’anni della legge Regionale 26 luglio 2002, n.14 con l’augurio di essere SEMPRE PRONTI AD APPRENDERE, protagonisti attivi della società del nostro tempo, società antropologicamente cambiata che pone l’accento sulla centralità della persona in tutte le sue età, garante di quello scambio intergenerazionale ineludibile per il terzo millennio.
Investiamo sulla qualità, sulla circolarità dei saperi, sul diritto allo studio per tutti; il nostro è un obbligo etico di promozione, di aggregazione, di manutenzione e trasmissione dei saperi: in una società civile degna di questo nome, accompagneremo sempre l’anziano nel processo di sostanziale e vitale inclusione.

La Presidente
Mariella Nardulli
info@uteacquaviva.it segreteria@uteacquaviva.it
Torna ai contenuti